mercoledì 13 gennaio 2010

News by the Lord


E dopo un lungo silenzio eccomi di nuovo qui...spero abbiate passato tutti delle buone feste e un avvincente inizio d'anno in previsione di un continuo sempre migliore!!!...Torno da queste parti per comunicarvi una nuova tendenza di stile del blog che intendo intraprendere a breve...al di là dell'effetto grafico, che intendo rendere più sobrio ed elegante attraverso l'ausilio pratico e tecnico del mio solito ottimo webmaster Larry, credo sia giusto che il blog torni a quella che era l'idea generatrice di tale mezzo di comunicazione: un blog ad indirizzo musicale!...Col tempo,probabilmente, ho trasformato il blog in un diario di vita senza rendermi conto che un diario è qualcosa di strettamente personale, chiuso nel suo lucchetto di cui solo te possiedi la chiave per aprirlo!...Un blog, invece, è qualcosa di pubblico cui chiunque può accedervi senza invito, giudicandoti ed interagendo, direttamente o meno, con quelle che sono le tue emozioni, i tuoi sentimenti, le tue persone, la tua vita!...Per di più posso anche pensare che alcuni miei pensieri puramente personali possano aver trovato poco interesse nelle persone che li hanno letti, pur notando sempre un ottimo seguito di lettori(GRAZIE mille per tutto ciò)...Non nascondo inoltre che l'eventuale mancanza di sfogo attraverso le pagine del blog mi aiuterà sicuramente nella ricerca di ispirazione musicale cui situazioni di disagio o sentimenti forti sanno sempre tramutare, almeno nel mio caso specifico!...Musicalmente parlando, con l'avvento del "blog-restyling", proporrò i miei nuovi pezzi, (N.B.quelli che non rientreranno nel progetto-Sunglasses) secondo la vecchia teoria del 45 giri: 2 canzoni a volta, i cosidetti latoA e latoB del vecchio vinile...Ammetto che è una soluzione un pò anacronistica ma, ahimè, così ricca di fascino e romantica che mi riporta indietro negli anni cui, almeno musicalmente parlando, avrei voluto essere...Come annunciato tempo e tempo fà, i nuovi pezzi che andranno a formare il mio primo 45 giri, saranno "The dancer" e "Su via"...2 brani dal sound tipicamente beatlesiano che perfettamente si adattano alla nuova tendenza retrò del blog!...Spero condividiate e capiate il mio nuovo indirizzo "bloggeriano" che comunque non avverrà immediatamente...chiunque abbia delle opposizioni parli adesso o mai più...hihi...scherzo ovviamente!

Grazie per avermi seguito fin quì...
A presto--->Il Lord

domenica 27 dicembre 2009

Nowhere boy


Immaginate l'infanzia di John Lennon...Liverpool 1955: un ragazzino di quindici anni furbo e ribelle, assetato di esperienza e successo...In una famiglia piena di segreti, due donne si contendono il suo affetto: la severa zia Mimi, che ha cresciuto John, e Julia, la madre più permissiva ma distante dalla vita di suo figlio per quasi tutti i suoi anni dell'adolescenza...Nonostante aspiri ad avere una famiglia normale, John si rifugia nell'eccitante mondo del "rock'n'roll" dove il suo giovane talento incontra uno spirito affine nell'adolescente Paul McCartney...Insieme formano la rockband "The quarrymen", poi "Beatles" con l'aggiunta dell'amico di scuola e di autobus, George Harrison...Non appena John sta per iniziare la sua nuova vita, avviene un evento tragico, la madre Julia muore in un incidente stradale...Vincendo le avversità, il ragazzo riesce a trovare la sua voce ed il mondo assisterà alla nascita esplosiva di una nuova icona!...Nowhere boy è il film biografico sul leader dei Beatles, basato sul libro "Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon", traducibile in "Immagina: essere cresciuta al fianco di mio fratello John Lennon", scritto da Julia Baird, sorellastra di Lennon...Il film è appena uscito nelle sale cinematografiche inglesi mentre per l'Italia bisogna ancora aspettare un pò (la data di uscita ancora non mi è nota)...un film imperdibile per i fans dei beatles, imperdibile per gli amanti della musica in generale, sicuramente imperdibile per me!...buona visione a tutti...

Nowhere boy (TRAILER)

martedì 15 dicembre 2009

The great pretender


Oh, si, sono il grande bugiardo...ridente e allegro in ogni situazione, maschero le mie ansie e preoccupazioni dietro ad un sorriso e un occhietto...mi trasformo in quello che vuoi...giullare, comico, idiota, scemo, pagliaccio...sono il ragazzo dai mille volti e sorrisi gioviali in grado di stemperare ogni più piccolo patema d'animo...ascolto tutti, percepisco i "drammi" altrui ed ho sempre per voi un maledetto sorriso stampato sul volto che sembra quasi beffeggiare ma alla fine risulta così tanto salutare...recito la mia parte e sono fiero quando riesco a donare leggerezza e positività alle persone che mi richiedono...ma in fin dei conti un pagliaccio è pur sempre un pagliaccio!...Oh, si, sono il grande bugiardo...un omino istrionico e colorito che trasmette leggerezza attraverso la sua...un personaggio bizzarro, probabilmente anche sfigato, messo lì a ridicolizzarsi per far felici gli altri, perche si sà, di noi non siamo capaci a ridere ma degli altri si!...il pagliaccio non ama, non sente, non capisce...il pagliaccio fa ridere, punto!...Oh, si, sono il grande bugiardo...alla deriva nel mio mondo...sono solo ma nessuno lo può dire...nessuno riesce a percepire la mia vita al di fuori della scena...sono così bugiardo da fingere anche sulla mia vita...mi sorrido e beffeggio così come il mio ruolo nella società vuole...indosso il mio cuore come una corona...mi guardo attraverso uno specchio che non mi riconosce...Oh, si, sono il grande bugiardo...fingo, recito, rido di me e di voi...vivo beffeggiandomi tra le mie faccie e la mia falsità...perchè a volte, ve lo ammetto, la realtà risulta troppo brutale per esser ritenuta veritiera!

Oh, si, sono il grande bugiardo
Faccio finta che ogni cosa vada bene
Il mio bisogno é tale da farmi fingere troppo
Sono solo ma nessuno lo può dire...

Oh, si, sono il grande bugiardo
Alla deriva nel mio mondo
Recito la parte ma per mia reale vergogna
Tu mi hai lasciato a sognare da solo...

Troppo reale é questo sentimento di far credere
Troppo reale quando sento ciò che non può il mio cuore!

Oh si, sono il grande bugiardo
Felice e gioviale come un pagliaccio
Sembro essere ciò che non sono
Vedi, indosso il mio cuore come una corona
Facendo finta che tu sia ancora qui!

The Great Pretender - Freddie Mercury